Esprimere se stessi, i tatuaggi in generale

tatuaggi in generale

Il tatuaggio nel corso del tempo è stato sdoganato, da qualcosa appartenente a specifiche persone a tatuaggi in generale realizzati per passione e per estetica.

Numeri dei tatuaggi

I tatuaggi in generale oggi sono come detto sdoganati, e lo dicono anche i numeri relativi alla misurazione e alle misurazioni che sono state condotte in Italia rispetto al tema dei tattoo.

L’indagine più importante è certamente quella che è stata condotta dall’Istituto superiore di sanità che evidenzia numeri abbastanza importanti, sembra che circa 7 milioni di italiani siano tatuati, in quote percentuali questi numeri si traducono in un 12,8% della popolazione.

I tatuaggi nel paniere!

Sembra una battuta? Non lo è invece, viste le percentuali l’Istat ha inserito la spesa per i tattoos nel paniere e questa voce è costantemente in crescita nel Paese, sintomo del fatto che il tatuaggio a differenza del passato, non è più un simbolo di marginalità sociale e anzi oggi si può azzardare nel dire che rappresenti proprio l’opposto di ciò.

tatuaggi in generale tatuaggi in generale

La tendenza del tatuaggio

La domanda delle domande rispetto ai tatuaggi in generale è:

Ma nello specifico quali sono le tendenze più seguite?

Non è semplice rispondere alla domanda senza generalizzare ma il linea di massima si possono fare delle ipotesi tenendo presente la vastità di questo mondo della Tattoo Art e di come viene considerato il tatuaggio ormai tanto diffuso quanto apprezzato dalle persone.

Il tema della spiritualità-religione è sempre molto diffuso

Il tema dell’espressione di gusti specifici sintetizzati in frasi, simboli e poesie o versi singoli di una canzone specifica è altrettanto apprezzato

Le scuole e gli stili

tatuaggi in generale

Quando si parla di tatuaggi in generale ci si può tranquillamente riferire in maniera generica a questo o quell’altro stile, a questa o quell’altra scuola direttamente connessa appunto allo stile, ma quali sono di preciso gli stili che attualmente sono più di tendenza? Possiamo elencarne alcuni:

tatuaggi in generaleNew School. Questa scuole riprende il filo della Old School e quindi è collegata direttamente alla tradizione, solo che esaspera le caratteristiche della stessa.

tatuaggi in generale

Tatuaggio Surrealistico. Davvero interessante questo stile che riprende le fila dell’arte surrealista proponendo tematiche e soggetti, nonché sfumature e riempimenti, tipiche di quella scuola che è appunto artistica prima che connessa al tatuaggio, lo diventa attraverso questo stile.

Optical. Sono i tattoos “sollevati” dalla pelle, davvero belli e d’effetto.

Tatuaggi minimali. Questi vengono definiti come “minimal” non tanto per i soggetti stilizzati e ridotti all’osso, quindi all’essenza delle linee, quanto più per le loro dimensioni, infatti sono tatuaggi molto piccoli.

Tatuaggi a linea singola. Definiti come single line tattoo, sono realizzati con una linea unica continuativa, molto essenziali.

Tatuaggi cubisti. In inglese Cubism Tattoo, incarnano lo stile del pittore e artista Pablo Picasso e sono davvero molto affascinanti.

Tatuaggi geometrici. Sono estremamente diffusi e si compongono di uno stile molto sintetico, raffinato, semplice alla vista ma difficile nella realizzazione. Ritraggono appunto figure geometriche e negli ultimi anni si sono molto diffusi più all’estero che in Italia.

Ecco le tendenze nel Mondo che riguardano stili e forme, soggetti e scuole nei tatuaggi in generale e nel particolare.