Tatuaggi All Blacks, bellezza e definizione

tatuaggi all blacks

Nel corso del tempo i tatuaggi realizzati esclusivamente con il colore nero, hanno assunto un altra forma. Quella dei tatuaggi all blacks con intere parti del corpo coperte di nero intenso. Vediamoli più da vicino.

Se in rete si cercano le parole: tatuaggi all blacks escono fuori due tipologie di grafiche. La prima è relativa ad una squadra, mentre la seconda riguarda una specifica tecnica di tatuaggio ultra coprente e completamente nera come suggerisce lo stesso nome di questa tipologia di tatuaggio.tatuaggiallblacks2

Dalle Linee nere e da singoli riempimenti al tatuaggio All Blacks

Il passaggio fondamentale che segna il cambiamento, è quello dal nero come colore unico per tatuare, all’andare a coprire tatuaggi precedentemente realizzati interamente con il colore nero. Riempimenti costanti e definitivi.

Si dice che i tatuaggi all blacks siano nati con questa tendenza. Chi non voleva ricorrere al laser per eliminare un tatuaggio precedentemente realizzato ha chiesto che venisse coperto andando ad effettuare un riempimento in aree estremamente grandi come si intuisce dalle immagini del nostro post odierno.

Ovviamente c’è anche chi sceglie i tatuaggi all blacks solo per gusto estetico e in questo caso esempio sono linee sfalsate, contorni che rivelano un disegno con aree lasciate del colore della pelle e molte fantasie nonché altrettante tecniche come il puntinato ad esempio.

Dalle Cavigliere-Bracciali all’estensione del “Black”

Idealmente i tatuaggi all blacks non sono altro che l’estensione di quelli che erano i bracciali o le cavigliere completamente nere all’interno. tatuaggiallblacks3Oggi si applicano ad intere aree del corpo e sfruttano la superficie della pelle al negativo, non è raro infatti trovare donne e uomini che si fanno riempire di inchiostro nero una parte del corpo ma che lasciano scoperta un area che mette in evidenza una grafica realizzata al negativo con aree della pelle scoperte, molto interessante tra l’altro questo approccio stilistico. Il costo del tatuaggio è abbastanza abbordabile e sicuramente ne vale la pena.

Apparentemente questi tatuaggi potrebbero essere considerati molto estremi ma alla fin fine l’effetto che forniscono è gradevole per quanto paradossale. tatuaggiallblacks4D’altra parte la modificazione del corpo con scelte e pratiche estreme ha attraversato la storia dell’umanità. Il popolo Maori originariamente si tatuava fino alla morte andando a coprire intere aree del corpo.

La scarificazione è anch’essa una prassi antica, il tutto deriva dalla necessità di comunicare all’esterno qualcosa, se la si vuol osservare dal punto di vista psicologico, ma anche al fine di farsi identificare a seconda di ciò che si comunica in maniera anche estrema.

Molti liquidano tutto ciò dicendo: è un modo come un altro per farsi notare ma i tatuaggi all blacks non sono – al pari di altri meno “pesanti” per così dire – solo un modo per farsi notare visto che comunque si agisce su se stessi su un piano non solo superficiale ma che tocca le corde dell’interiorità anche.

Coloro che scelgono di tatuarsi, specie non andando a utilizzare il laser per cancellare un eventuale tatuaggio che non piace più o che non li rappresenti più stanno di fatto dicendo scegliendo un tatuaggio all blacks che affermano la loro scelta iniziale, andando addirittura a rafforzarla.